SOCIETà ITALIANA DI CARDIOLOGIA

Cardiologia per il pubblico


Ricerca
Termine
  Termini presenti: 213

PET (positron emission tomography)
Tomografia ad emissione positronica. Metodica diagnostica scintigrafica che utilizza radionuclidi per la diagnosi di alcune cardiopatie
PIASTRINE
Cellule ematiche coinvolte nel processo di coagulazione
PLACCA ATEROMASICA
Deposito di colesterolo e di altri materiali all'interno della parete dei vasi arteriosi, che li ispessisce ed irrigidisce
POLINSATURI, GRASSI
Categoria di grassi che aiutano ad abbassare i livelli di colesterolemia; tra di essi vi sono alcuni acidi grassi non sintetizzabili nel corpo umano ed assumibili solo con la dieta. Si ritrovano in oli vegetali (girasole, mais, soia), nocciole, sesamo e pesce
POLISONNOGRAFIA
E' un esame che viene effettuato in caso di patologie respiratorie associate a disturbi del sonno. Sono disturbi che talora vedono anche una compromissione cardiaca quali aritmie ed ischemia cardiaca transitoria. Si effettua utilizzando il polisonnigrafo, un apparecchio che monitorizza, durante il riposo notturno la frequenza cardiaca, l'elettrocardiogramma, la pressione arteriosa sistemica, l'elettroencefalogramma, la saturazione percentuale dell'ossigeno, il flusso aereo-nasale, i movimenti respiratori toracici. Una volta valutati tutti questi dati possono indicare la presenza di apnee ostruttive miste o centrali. È utile per studiare la broncopatia cronica e la sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS).
POLMONARE, VALVOLA
Valvola che separa il tronco dell'arteria polmonare dal ventricolo destro
POTASSIO
Elettrolita che aiuta a mantenere il bilancio idrosalino dell'organismo; è coinvolto nella conduzione dell'impulso nervoso e nella contrazione muscolare anche cardiaca ed è necessario ad alcune reazioni enzimatiche. Se ne trova in abbondanza in frutta e vegetali come agrumi, banane, kiwi, fragole, frutta secca, pomodoro, peperoni, broccoli, patate, spinaci
PRESSIONE ARTERIOSA
Pressione esercitata dal sangue sulle pareti dei vasi arteriosi. È il risultato di due forze: la pressione con cui il cuore spinge il sangue fuori dal cuore nelle arterie e la resistenza che i vasi oppongono al flusso del sangue
PRESSIONE ARTERIOSA, FARMACI
Farmaci usati per ridurre la pressione arteriosa quando supera i valori normali; vanno assunti sotto controllo medico. Vedi anti-ipertensivi
PRESSIONE ARTERIOSA, VALORI
La pressione arteriosa viene espressa da 2 numeri: quello più alto, la pressione sistolica, corrisponde alla pressione durante la contrazione cardiaca; quello più basso, pressione diastolica, corrisponde alla pressione arteriosa nei momenti in cui il cuore non si contrae. Il valore della pressione sistolica precede quello della diastolica; per esempio 12276 (122 su 76) vuol dire che la pressione sistolica è uguale a 122 mentre la diastolica a 76
PRESSIONE ARTRIOSA, APPARECCHI per il MO
Apparecchi in vendita in farmacie o sanitarie utili per il controllo a casa della pressione arteriosa. È importante ricordare che solo misurazioni ripetute danno realmente valori autentici. I vari modelli hanno caratteristiche diverse, di cui discutere con il proprio medico
PREVENZIONE
Il rischio di andare incontro a coronaropatie e stroke può essere ridotto agendo sui fattori di rischio. Alcuni come l'età, il sesso e la familiarità non si possono modificare, ma su altri come la pressione, il colesterolo, il diabete o il fumo si può agire con modifiche dello stile di vita (dieta, attività fisica) o farmaci
PROLASSO VALVOLARE
Condizione in cui un lembo valvolare collassa a ritroso nella camera a monte durante la contrazione della camera a valle
PROTESI VALVOLARE MECCANICA
Valvola artificiale di metallo, plastica e altri materiali resistenti (carbonio, titanio)
PTCA (PERCUTANEOUS TRANSLUMINAL CORONARY
Vedi angioplasitica

 

 

< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 >