SOCIETà ITALIANA DI CARDIOLOGIA

REGOLAMENTO DEI GRUPPI DI STUDIO DELLA SOCIETà ITALIANA DI CARDIOLOGIA

 


Al fine di sviluppare la ricerca e la diffusione della cultura cardiologica, il Consiglio Direttivo Nazionale (CD) della Società Italiana di Cardiologia (SIC) costituisce i Gruppi di Studio (GGdiSS). Il CD promuove e controlla le attività dei GGdiSS e si riserva il diritto di sciogliere quei GGdiSS che non espletino in modo adeguato le attività descritte nel presente regolamento. Strumento operativo del CD è la Commissione consultiva per i GGdiSS.

 

I GGdiSS sono composti da Cardiologi e non Cardiologi cultori della materia, Soci SIC, che ne facciano richiesta e sono coordinati da un Nucleo di iscritti al GdiS stesso. La domanda di iscrizione deve essere presentata al Coordinatore del GdiS che la sottopone all'approvazione del Nucleo.

 

Il Nucleo del Gruppo di Studio è composto da un minimo di cinque ad un massimo di otto membri, Soci SIC e viene rinnovato ogni due anni dall'Assemblea degli iscritti al GdiS, in occasione dell'annuale Congresso della SIC. Affinché sia valida, alla votazione deve partecipare almeno il 50% degli iscritti al GdiS in regola con le quote associative. Il voto potrà essere esercitato anche per via telematica.

 

La metà dei componenti del Nucleo deve avere, di norma, un'età non superiore ai 40 anni. I componenti del Nucleo durano incarica due anni e sono rieleggibili per un altro mandato consecutivo. Il componente del Nucleo che sia stato eletto per due mandati consecutivi non può far parte del Nucleo di altri GGdiSS per almeno due anni. Il Nucleo eletto, a sua volta, elegge al suo interno un Coordinatore, un Vice Coordinatore e un Segretario, che durano in carica per due anni.
Al termine del suo mandato, il Coordinatore rimane nel Nucleo con la carica di Coordinatore Uscente per un biennio e non è immediatamente rieleggibile. La carica di Coordinatore può essere rivestita per un solo GdiS.

 

I GGdiSS con evidenti affinità, pur mantenendo la loro identità, sono aggregati in Cluster. Ciascun Cluster ha un Referente che viene eletto ogni 2 anni tra i Coordinatori dei GGdiSS afferenti al Cluster stesso.

 

Né il Coordinatore né il Referente, durante il loro mandato, possono ricoprire cariche apicali in altre Società Scientifiche.

 

Ogni GdiS gestisce la propria attività autonomamente per quanto riguarda gli aspetti scientifici e i compiti segretariali, fatte salve le fattispecie di cui al presente regolamento. Per quanto riguarda gli aspetti economici, i GGdiSS fanno riferimento agli organi nazionali della SIC, presso i quali sarà mantenuta una contabilità separata per ciascun GdiS o Cluster.

 

I Coordinatori dei GGdiSS e i Referenti dei Cluster sono tenuti ad informare semestralmente il CD e la Commissione per i GGdiSS circa lo stato di avanzamento delle iniziative in corso (Convegni, Progetti di Ricerca, Produzioni Editoriali, etc) e le iniziative che si intendono intraprendere. Le iniziative dei GGdiSS sono da considerarsi espressioni della SIC e, pertanto, sottoposte al vaglio del CD che ne può interrompere o modificare l'espletamento, qualora in difformità con gli obiettivi culturali ed educazionali della SIC.

 

Ad ogni GdiS si richiede di ottemperare, annualmente, ad almeno due dei seguenti requisiti:

a) produzione di una pubblicazione scientifica, documento di consenso, monografia;

b) organizzazione di un evento scientifico;

c) organizzazione di un evento FAD.

 

I GGdiSS sono sollecitati a produrre, a nome delle SIC, documenti di consenso che siano espressione di un singolo o di più GGdiSS, di un Cluster o della loro collaborazione con una Società Scientifica di livello nazionale o internazionale.
Quando espressione di un singolo GdiS, tale documento verrà denominato Opinion Paper; viceversa,in caso di collaborazione tra un GdiS o Cluster ed altre Società, il documento verrà definito Consensus Paper.

 

I Coordinatori/Referenti di GGdiSS e Cluster sono tenuti a sottoporre al CD SIC richiesta di approvazione delle proposte di tali documenti, indicando titolo, autori, piano del documento e Società Scientifiche coinvolte, nonché tempi di realizzazione e riviste cui destinare la pubblicazione.
Il CD SIC valuterà le suddette proposte e fornirà il parere relativo nella riunione immediatamente successiva alla data di inoltro della richiesta. IL CD si riserva il diritto di proporre ai GGdiSS/Cluster integrazioni o modifiche ai piani dei documenti, nonché il coinvolgimento di Autori con particolari competenze negli argomenti trattati.
Prima della sottomissione per la pubblicazione, è fatto obbligo ai GGdiSS di inviare al CD SIC la copia finale del documento per una sua approvazione.